Animazione sociale, rifunzionalizzazione dei materiali di scarto, cittadinanza europea, rapporti intergenerazionali e il magico mondo delle app sono alcune delle idee che “bussano” alla porta di ThinkBig

Ce le state inviando tramite le schede di partecipazione sul sito, ce le avete volute presentare personalmente nel corso dell’incontro di questa mattina con Michele e Salvatore all’Hotel Torino, ce le anticipate ogni giorno vai telefono, Messenger ed email. Da parte nostra non mancheranno consigli e suggerimenti, qualche dritta per focalizzare meglio le proposte, risposte a tutte le domande del caso.

Le domande, appunto… oggi ci avete chiesto:
* se è possibile presentare proposte per entrambe le linee di finanziamento
* se è possibile presentare due proposte diverse per la stessa linea di finanziamento
* se è possibile partecipare anche se uno dei componenti del gruppo supera i 35 anni

La risposta è , nel primo e nel secondo caso a patto che inviare più proposte non sia un modo per cercare di ottenere un finanziamento più alto (in questo caso potrebbero essere penalizzati tutti i progetti), nel terzo caso che i 2/3 del gruppo rispetti i requisiti di età indicati nel testo della chiamata di idee.

Per le altre domande inviate, ovvero:
* se esistono accordi di non divulgazione o protezione delle idee inviate
* se è possibile partecipare da soli
* se si può estendere il limite di età oltre i 35 anni o modificare i criteri per partecipare alla call, includendo anche chi non studia, lavora o vive a Parma

La risposta è No perché, per la prima e la seconda domanda, la scelta è di favorire il più possibile la condivisione di idee, premiare il lavoro di squadra e consentire alla community di votare le idee proferite; per la terza domanda, invece, la scelta è quella di investire sui giovani e sul territorio. Non che i quarantenni non abbiano idee innovative, né tantomeno che chi vive, studia o lavora in altre città non possa scegliere di cambiare il volto di Parma, ma abbiamo voluto mettere alla prova le menti più fresche che vivono quotidianamente il territorio. Per tutti gli altri siamo certi che ci sarò la giusta occasione per dimostrare quanto valgono.

Forza che il tempo stringe: invia la tua idea!