fbpx

Fuori dal Coro - "Sogna quello che fai e fai quello che sogni"

Cosa facciamo?

L’idea progettuale “FUORI DAL CORO” intende sostenere alcune delle Comunità di Parma che ad oggi, hanno sofferto maggiormente a causa dell’attuale Contesto Sociale (Pandemia 2020 – Covid19).
In particolare: i Giovani, la comunità degli Anziani e i liberi professionisti autonomi nel settore delle Arti e della Cultura.
Attraverso la realizzazione di questo Progetto vorremmo:
– Valorizzare Parma come Città della Musica
– Coinvolgere i Giovani e accompagnarli nel processo di creazione di competenze di Valore per la Comunità
– Sostenere i professionisti del settore Arte/Cultura del Territorio
– Includere le Generazioni di Età Avanzata (maggiormente colpite dalla Pandemia2020) in un percorso innovativo dedicato al Dialogo Intergenerazionale
– Riqualificare un polo Creativo musicale del territorio sfruttando gli spazi messi a disposizione dalla Comunità di Parma.
L’idea nasce come “nuova formula innovativa di Formazione Artistica”: la realizzazione di una Piattaforma Formativa On Line “FUORI DAL CORO” combinata ad un Campus Intensivo dedicato ai Giovani Talenti Parmigiani.
Il progetto è cosi strutturato:
Fase I – La Piattaforma Formativa On Line (Fase Recruiting)
La Piattaforma nasce con l’obiettivo di ospitare in una prima fase del progetto una “Challenge Musicale”.
Tutti i partecipanti, i Giovani talenti di età compresa fra i 15 e i 35 anni, avranno il compito di realizzare un breve Video che avrà come protagonista i Nonni, le Nonne o semplicemente amici o parenti di età compresa fra i 65 – 90 anni.
Fase II – Il CAMPUS (Campus in Music Factory presso il Centro Giovani Montanara)
La formazione sarà principalmente Pratica e della durata intensiva di circa 15gg.
Un Campus innovativo, una full-immersion dove i giovani verranno formati da professionisti del territorio.
Fase III – La Piattaforma Formativa on LINE (Fase Educational)
L’intero Percorso Formativo Pratico OnLine verrà monitorato, registrato e conservato per poterlo offrire gratuitamente come materiale Formativo WEB della Piattaforma stessa creando così un percorso formativo già testato e garantito.
Naturalmente questa proposta è stata sviluppata per essere flessibile, per quello che riguarda corsi formativi e concerto finale.
In caso di difficoltà o restrizioni dovute al Covid19 il progetto è totalmente realizzabile anche on line senza la presenza o l’avvicinamento fisico.
Infatti per quello che concerne il concerto all’aperto, potrà essere sostituito in concerto da remoto e in filodiffusione nelle Case di Cura e centri ospedalieri.

Chi siamo?

IL gruppo informale è cosi composto:
– Melissa Brogi è una giovane studentessa (24 anni) in Comunicazione e media Contemporanei per le industrie creative dell’Università di Parma.
Ama la vita, il Cinema e tutte le realtà che è in grado di farti vivere; Crede nell’impegno e nelle passioni e di dover lottare per queste; Sogna di trovare un lavoro che ama cosi tanto da non doverlo chiamare tale.

– Michele Casalini, nato a Parma 34 anni fa, Chitarrista e tecnico del Suono dopo una formazione all’ Accademia Nazionale delle Arti Cinematografiche di Bologna.
Ama Suonare da sempre; Crede nel rispetto reciproco e Sogna un mondo che sappia ascoltarsi di più.

– Linda Chammaa, 35 anni, nata a Parma. Specializzata nel Marketing grazie alla sua formazione Universitaria e all’esperienza decennale come Brand Manager in Parmalat spa. Ama la Musica e la Vita; Crede in sè stessa e ha fiducia nel prossimo; Sogna di diventare una Imprenditrice di Successo.

I partecipanti si sono costituiti perché hanno lo stesso Mindset e credono fortemente negli stessi Valori, come la condivisione e costruzione delle competenze grazie alla comunità e la valorizzazione creativa e culturale delle arti audiovisive.

Siamo interessati ad acquisire i mezzi finanziari per offrire alla comunità il nostro sapere, riqualificando spazi formativi dedicati alle Arti e diventare “Portatori Sani di Valori Sociali, Artistici e Culturali”.

Contatti: Linda Chammaa lindachammaa@yahoo.it

Perchè lo facciamo?

L’idea progettuale intende agire sul Bisogno di Appartenenza alla Comunità, di Autorealizzazione personale e Inclusione Sociale.
Infatti i soggetti interessati al progetto fanno parte di quelle realtà che stanno maggiormente soffrendo a causa dei vincoli imposti dalla Pandemia2020.
Gli Anziani, per esempio, stanno perdendo il contatto con il mondo esterno e le persone care, sono infatti impossibilitati dalle restrizioni legate alla Distanza.
Infine i Professionisti delle Arti e della Cultura invece riscontrano alcune delle maggiori difficoltà nel reperimento del lavoro perché non sono categorie particolarmente tutelate.

Le Arti come la Musica, invece, viste come il nuovo “esperanto”, permettono un riavvicinamento e un dialogo intergenerazionale con i Giovani.

Grazie al Progetto è possibile permettere ai Giovani, alle Famiglie, ai lavoratori autonomi, alla collettività e alla Cultura di vedere in una crisi un’opportunità da cogliere. Convertire e trovare le soluzioni più Disruptive per uscire da questa Crisi.

Grazie a “FUORI DAL CORO” speriamo di poter agire al meglio sulla visione del Futuro visto dalla comunità e trasmettere un messaggio di speranza. Il cambiamento infatti può essere visto in ottica di Crescità (in fondo al Tunnel).

Cosa ci aspettiamo?

Il progetto FUORI DAL CORO è un progetto innovativo sia in termini di processo che di prodotto offerto alla collettività.
Questo perché:
– Cambia il Processo: cambiano infatti le modalità di reclutamento formativo attraverso una challenge che spinge i Giovani a un comportamento partecipativo e crea dialogo intergenerazionale.

– Cambia il Prodotto Formazione: un percorso formativo, intensivo, dedicato esclusivamente alla ARTI AUDIOVISIVE.

– Cambia la Fruizione del Prodotto Formazione: un servizio flessibile, sfruttando sia il mezzo On line che Off Line.

– Cambia il Contenuto: la Formazione è stata costruita ad hoc per consentire di padroneggiare a 360 gradi e a livello Pratico le materie di studio in ambito Culturale/Artistico con il raggiungimento di un output finito.

La creazione di una piattaforma formativa dedicata esclusivamente all’ambito artistico consentirà di avere in mano uno strumento di lavoro eccezionale e fruibile per tutta la comunità.

Quanto ci serve da ThinkBig? EUR 50.000,00

Al BalcÓn

All’uscio

B.R.A.C.I.

Cantieri Culturali

Ci sono anch’io

Cinema & Gestalt

Compety

Distopie

Drinkit

Entra in gioco!

EquaMente

Excurious Path

Fatto a Parma

Fleople.com

Fuori dal Coro

Guide Junior

Gustiamoci!

Human Books

Idee in LUP

Il Fontanone

ImproveOltretorrente

ImPRoving our city

In strada caduti in strada rinati

Insure Space

L’astronave di Babu

Langhirano – la Città del Vino

Leggende e sentieri d’Appennino

Logos P.E.C.

Luoghi in Comune, generazioni connesse

Monte Fuji

MU.DI.CO.

Officina “Cre-arti”

Panchina Post Pandemica

Panes – Mixing Cultures

Parma Positiva

Parma Street Art Festival

Parma Tales

Persona

Pianta.me

Profashion

Quartieri d’arte

Radici Ibride

Residenza d’Artista

Sliding Doors

Social Circus

Society

Storie di Coraggio

Storie fatte in casa

Tango terapia di gruppo

TANGRAM

Teatro Migrante

Torniamo al NOI

Trame (tra me e te)

Tutto per un corno

Ventie20

Vertical Farming Education

vie di pASSAGGIO

With Me

WorkAround